domenica 9 settembre 2012

GELATI E CARTONI ANIMATI

I bambini sono abitudinari, si sa. Uno dei principali, grossi problemi che abbiamo incontrato nei nostri primi giorni cinesi sono stati... i cartoni animati! E già, non tanto il piccolino, ma la pupella in Italia era abituata a guardare i SUOI cartoni animati preferiti e arrivare in Cina e non vedere i suoi personaggi del cuore in TV è stato causa di malumori. Quando poi ho scoperto che qui nemmeno Youtube "si vede bene", per dirla con un eufemismo, mi sono sentita mancare perché avevo già pensato a quello come ancora di salvezza (beh io ammiro tantissimo quei genitori che riescono a far vivere i loro figli senza televisione, davvero. Ma per me, quando sono sola e devo mettere a dormire uno o l'altro o fare la cena, un bel cartone è VITALE, scusatemi con la Montessori).
Ma come tutti sappiamo le risorse delle mamme sono infinite, quindi prima mi sono messa a cercare video sui motori di ricerca cinesi (tutti in ideogrammi, eh!), poi, dopo vari tentativi infruttuosi (film scelto dalla bimba, schifoso, o dvd non funzionante) sono riuscita a portarmi a casa, dal negozietto di dvd del compound, un paio di cartoni carini (Topolino e Dora) che i pupi possono scegliere di gustarsi in inglese o in cinese (così imparo anche io!!)
Dulcis in fundo, la pupella si è appassionata ad un cartone cinese che danno ogni pomeriggio, e che ha per protagoniste delle pecorelle (come quella sul vasetto della foto). Ecco un nuovo personaggio del cuore! 
E così abbiamo trovato anche il gelato preferito (quello della foto, appunto!) che è di una marca multinazionale (e quindi mi da un po' di affidamento) ed è fornito di "sorpresina" nella coppetta: in ogni confezione si trova un personaggino di gomma delle famose pecorelle.
Paese che vai, personaggio preferito che trovi.

4 commenti:

  1. In realtà le abitudini le abbiamo tutti, non solo i bambini. Sono ciò che ci dà sicurezza. Ma in realtà sono il nostro lato debole....quando le perdiamo ci manca la terra sotto i piedi. Poi ne troviamo altre e tutto si aggiusta!!!!
    Viva le pecorelle!!!!!
    Pensiero Positivo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già le abitudini sono un conforto e una prigione al tempo stesso!

      Elimina
  2. E' pur vero che la nostra preoccupazione primaria è per il benessere dei pargoli, è pur vero che mettiamo a frutto il nostro ingegno per alleviare i disagi, ma è pur verissimo ed assodato che i bambini si integrano e si adattano a velocità SUPERSONICA!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...