venerdì 7 settembre 2012

FACCIA A FACCIA CON IL MOSTRO

Ecco. Ci siamo. Stamattina sono partiti. Il papi viaggiante e la super nonna alle 8.00 ora locale sono andati alla stazione di Suzhou per prendere il treno fino a Shanghai e poi il taxi fino all'aeroporto. Faranno scalo a Roma e stanotte saranno in Italia. Il papi si fermerà nella nostra casa italiana giusto il tempo per ricordarsi com'è fatta (é da fine giugno che non mette piede in Italia) e poi andrà a fare i suoi meeting in giro per l'Europa. La super nonna invece si lancerà alla ricerca di un contadino che ha ancora pomodori da salsa da vendere e comincerà a preparare le conserve per l'inverno...
Ed io?
Prima di partire per la Cina già sapevo che in settembre avrei dovuto stare da sola, e la cosa mi metteva molta agitazione. Ma ora sono più tranquilla. Ho già conosciuto donne in gambissima alle quali posso fare uno squillo se ho qualche problema (e sto facendo le corna sotto il tavolo!!!) e questo psicologicamente aiuta moltissimo! E le voglio ringraziare pubblicamente se per caso leggono queste righe: siete forti!
E poi ho voglia di stare un po' da sola, meditare, metabolizzare e sedimentare gli avvenimenti vorticosi dell'ultimo mese. Sedermi davanti al pc tutta la mattina e rispondere a mail, scrivere... o sedermi sul divano e fissare il muro, perché no?
Cominciare a fare esercizio di quel famoso "pensiero positivo" che so benissimo, in teoria, come funziona, ma in pratica me lo scordo ogni volta e lascio che la mia mente formuli pensieri negativi e brutti.

4 commenti:

  1. Purtroppo stare da soli non e' proprio piacevole...quando si e' soli tutto sembra piu' grande...ma sono sicura che con la forza che hai dimostrato sempre di avere e coni l'aiuto dei tuoi gioiellini riuscirai a scacciare tutti i mostri che si presenteranno...e poi dicono che i mostri non esistono...quindi prenditi tutto il tempo che hai e goditi questo momento come meglio sai fare...e vedrai che in men che non si dica....sarai di nuovo in compagnia...noi siamo qui dall'altra parte del mondo che ti pensiamo sempre..un po' lontano per farti sentire il nostro calore ma se ti concentri forse ci sentirai vicino...e forse ti sentirai meno solaa ..un abbracciooo fortee..e un piacere leggere il tuo blog. Linda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla pupina spesso dico che i mostri non esistono... ma non è vero: i mostri sono nella nostra testa e dipende da noi se ingigantiscono o spariscono. Ma questo lei è troppo piccola per capirlo...
      Io invece, che sono grande, devo imparare a non averne paura.
      Il vostro calore lo sento eccome, grazie! Io vi tengo preziosi nel mio cuore e vi penso con affetto, sempre!

      Elimina
  2. Mi è capitato di sentirmi sola in mezzo a tanta gente e in mezzo a tanta gente quando sono sola. E' solo una personale percezione...quindi accendi la luce e il buio sparirà!
    Pensiero positivo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio vero! E' quello che cerco di imparare a fare!! Hai colto in pieno :)

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...