sabato 11 agosto 2012

RISOTTO MIO SALVATORE!

Fare la spesa in Cina... vi sembra una cosa facile???? Il papi ci ha fatto trovare pane, latte e pannolini, ma poi per il cibo quotidiano in questi primi giorni e' stata davvero un' impresa. Ieri mattina io e mia suocera siamo state sotto casa in un supermercatino (coi bimbi, quindi potete immaginare il livello di concentrazione che potevamo avere nella scelta dei prodotti) e davvero non sapevamo che comprare per far da mangiare ai due pupi. Scritto tutto in cinese. E le figure piu' di tanto non aiutano. Alla fine abbiamo preso una busta di risotto (tipo quelli che vendono anche da noi "Il risotto del contadino" con dentro legumi vari (soia verde e altri che non vi saprei dire) e qualcosa che sembrava farro. Per fortuna dall'Italia ci siamo portate il grana e la pentola a pressione. Beh, non credevamo, ma i bimbi l'hanno mangiato tutto! Che cosa fa la fame!! E ridevamo perche' commentavamo a quanto sani saremo con un'alimentazione di questo tipo!!
Per parlare un po' dei bimbi... sono super elettrici. Il pupo e', nell'ordine:
1) caduto dal divano mentre saltavano come pazzi sopra (sbattendo la testa sul tavolino di cristallo)
2) caduto dal suo nuovo letto vero (senza spondine), battendo la testa per terra nel cuore della notte
3) caduto dalla sedia mentre mangiava (ancora non ha il seggiolone) e non ho visto dove ha sbattuto
Insomma quante ne ha prese! E non solo da mobili e sedie, ma pure da noi: e' incontenibile, agitato, disubbidiente, bastian contrario, davvero difficile da trattare! Questa dev'essere la sua reazione al trasferimento....
Il loro gioco preferito per ora e' prendersi l'acqua dal boccione, ma mentre lei, che ha quasi quattro anni, ce la fa senza problemi, lui ci gioca, bagna a terra, scivola sul bagnato, lascia impronte ovunque. Io e sua nonna, gia' stanche dal viaggio, stiamo diventando isteriche! 
La bimba invece ieri si e' addormentata in taxi mentre andavamo a cena fuori, ha dormito in ristorante tutto il tempo, e si e' poi svegliata arrivati a casa, rimanendo a chiacchierare per almeno un'ora e mezza e non lasciando dormire ne' la nonna che e' in stanza con lei, ne' noi che la sentivamo brontolare tutto il tempo.
Vabbe' dai almeno stasera sono riuscita a ritagliarmi qualche minuto davanti al pc. Domani cercheremo di portarli un po' fuori a giocare e sfogarsi.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...