giovedì 19 settembre 2013

VI PRESENTO MOONCAKE

Mi sono resa conto che, sebbene questo sia un sedicente blog cibario, non vi ho mai raccontato nulla di veramente approfondito sulle pietanze tipiche che ho imparato a conoscere durante questo primo anno di permanenza cinese.
E così, visto che oggi qui in Cina si festeggia il “Mid-Autumn Festival” e il cibo che la fa da padrone è la tortina della foto, ho deciso di presentarvela: si chiama Mooncake (torta lunare) ed è un dolcetto dalla tradizione millenaria. Esistono numerose varianti regionali, ma di solito la spessa e sostanziosa pasta racchiude un ripieno composto da pasta di loto o marmellata di fagioli rossi. Alle volte all'interno possiamo trovare due tuorli d'uovo, che rappresentano la luna piena. Alle volte si possono trovare ripieni salati e negli ultimi anni le aziende alimentari hanno creato nuove varianti ripiene persino con prosciutto o gelato.
E' tradizione regalarla a parenti e amici in questa festa di metà autunno (che pressoché coincide con l'equinozio) che ha un significato che io trovo poetico e magico: l'osservazione e il culto della luna. Non è diffusa solo in Cina ma anche negli altri paesi asiatici dove si festeggia il mid-autumn.
La tortina in questione, calorica, dolcissima e piuttosto grassa, va consumata a piccole dosi, accompagnandola con litri di tè verde. Il suo sapore è “cinesissimo”, tanto che alcuni stranieri, assaggiandola, potrebbero storcere il naso (soprattutto se il ripieno, anziché dolce, è composto da carne di manzo secca e aromi piccanti, come è successo a me!)
Comunque vale la pena di assaggiarla, se non altro perché è una cosa tipica del paese che ci ospita (cosa pensereste di uno straniero che vive in Italia e non ha mai assaggiato il panettone?)
Per una descrizione più dettagliata della festa e del dolcetto potete leggere qui.


Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...