mercoledì 27 novembre 2013

PUZZE E PROFUMI


Una cosa che trovo sempre divertente è come, nella nostra memoria, restino spesso più impressi gli odori, evocativi di sensazioni ed emozioni, che non i ricordi precisi di immagini e avvenimenti.
Chi non ha qualche odore che gli ricorda l'infanzia? Io ad esempio ricordo perfettamente il profumo del ragù dell'asilo!
E ogni posto ha le sue caratteristiche, personalissime fragranze. Credo che questa mia avventura in terra cinese imprimerà nella mia memoria olfattiva aromi che difficilmente dimenticherò: alcuni schiaffeggiano il naso con il loro acre puzzo (potrei menzionare per tutti il tofu puzzone, vera prelibatezza culinaria che si vende lungo le strade e che ricorda un misto tra liquami, decomposizione e fogna; o il durian, frutto dall'aroma talmente forte che in alcuni alberghi è vietato mangiarlo nella stanza! Anche lui sa di fogna).
Ci sono anche profumi che amo moltissimo: quello del tè al gelsomino mi evoca un oriente magico, meditativo e dolce. E non mi stancherei mai neppure della sferzante energia dello zenzero, piccante e aromatico. Un'erba - simile al prezzemolo esteriormente, ma del tutto diversa come aroma - usatissima in Cina è il coriandolo: anche con lui all'inizio il mio naso faceva a pugni (sa di cimice schiacciata, secondo me) ma ora me ne sono abituata e oserei dire che addirittura mi piace.
Pure gli odori che sento per la strada sono ormai indelebilmente associati ad un'atmosfera cinese: quel misto di fritto e fognatura che aleggia nelle strade, alle volte anche nelle viette del nostro compound, oppure il forte odore nei negozi di cibo, o il profumo che esce dalla cucina della scuola la mattina. Decisamente diversi da quelli ai quali ero abituata in Italia. E voi, avete un profumo, un odore che vi evoca più di qualsiasi altra cosa un posto preciso?

2 commenti:

  1. l'odore delle vecchie drogherie mi ricorda le estati passate al paesello della nonna; quei negozi che vendevano dal prosciutto al detersivo passando per la scopa di saggina...un profumo che ormai non si sente più, nemmeno nei speduti peselli di montagna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì davvero quell'odore è molto evocativo! E non si sente più... :(

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...