venerdì 19 aprile 2013

IL MIO NUOVO GIOCATTOLO


Questo splendido oggetto nella foto è la mia “RICE COOKER” nuova di zecca! Come sapete era un acquisto in lista, che continuamente rimandavo perché non avevo idea di quale tipo scegliere: decine di modelli con altrettante funzioni spesso inutili, commessi incompetenti che non hanno idea di cosa stanno vendendo... se in Italia l'acquisto può essere arduo immaginatevi in Cina!
Per fortuna una mia amica cinese mi è venuta in soccorso: mi ha consigliato un modello e lo ha direttamente ordinato lei on-line (la passione di cinesi ed expat che vivono in Cina per gli acquisti su internet sarà oggetto di un altro post!), mi ha mostrato velocemente come funziona e mi ha dato la sua disponibilità se, durante l'utilizzo, qualche funzione mi fosse risultata oscura.
Questo splendido gioiellino cucina il riso (umido o secco) ma può cucinare anche zuppe, minestre e pietanze al vapore. Ha una funzione di cottura veloce e una di cottura più lunga, può essere programmata fino a 12 ore e tiene in caldo le pietanze. Se mi ci applico bene probabilmente potrò cucinarci lo spezzatino ed il ragù!
Ovviamente l'ho subito provata e, sebbene l'amica mi avesse dato specifiche istruzioni, trovandomi sola davanti ai misteriosi tasti ho avuto un momento di smarrimento. Allora ho scomodato la tecnologia e, tablet alla mano, ho cercato di tradurre le istruzioni con il traduttore automatico:
“funzione di sinistra-riscaldamento (non può essere impostata su appuntamento). Modalità standby, premere il tasto sinistro del riscaldamento, il secondo è senza altre sequenze di tasti, la condizione di lavoro del fornello di riso nella sinistra-riscaldamento. Lavoro dopo il cicalino suona poche luci isolamento acustico, fico in stato di isolamento...”
Chiaro, no?
Mi sa che è meglio scomodare un umano...

7 commenti:

  1. Ma è stupendo!!!
    Io sono abbastanza pratica con il modello giapponese, ma sembra molto simile (ha qualche tasto in meno...). Il mio collega ci cucina persino la verdura! Vedrai che una volta capito come usarlo ti sarà davvero d'aiuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per ora ho provato a farci le verdure al vapore, la zuppa e il ragù! Paradossalmente il riso non l'ho ancora cucinato! :)

      Elimina
  2. Prima di tutto....scusami perchè non avevo letto del premio, non prometto niente, perchè sto scrivendo poco e sono anche parecchio incasinata. Scusa!

    La uso anch'io ma siccome volevo usarla per le cotture lunghe ho comprata quella con il dentro in ceramica, non mi fido dell'antiaderente per le cotture lunghe...ragù e spezzatini vengono molto bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per il premio: non ti preoccupare :)
      Per la pentola: ecco, vedi? La differenza tra l'interno in antiaderente piuttosto che in ceramica non l'avevo considerata!

      Elimina
  3. haha io ne avevo vinto una alla lotteria aziendale e avevo provato a cucinarci le verdure.

    fantastiche, ormai la utilizzo quasi quotidianamente (e mai per il riso!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io per il riso l'ho usata appena oggi: finora ci ho fatto verdure al vapore, ragù, zuppe. La figata è che la puoi programmare così quando rientri trovi pronto!!!

      Elimina
  4. Che bello, ma, ma, ma quanto oioioi sono antiquata!!! Ciao.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...