lunedì 15 ottobre 2012

FESTA! (TANTO PER CAMBIARE!)



Prima festa organizzata nella casa cinese... i genitori di un'amichetta della pupella mi hanno gentilmente prestato un forno (elettrodomestico non previsto nella stragrande maggioranza delle cucine cinesi) e mi sono data alla pazza gioia cucinando pan di spagna, pizza, tartellette con le mele...
Alla fine la torta ho deciso di farla io... non è facile trovare dolci all'altezza delle aspettative italiane, qui in Cina, quindi mi sono detta: ma sì dai, verrà buona! Non era male, la decorazione lasciava ancora un po' a desiderare ma forse per quando i bimbi compiranno 18 anni sarò diventata un'esperta!

Purtroppo il papi viaggiante è nuovamente... viaggiante! Così si è perso le leccornie e la bella compagnia: eravamo in tanti, più o meno una trentina tra bimbetti e genitori, quasi tutti italiani. Avrei voluto invitare anche altri, ma trenta persone mi parevano già sufficienti ed avevo paura di non riuscire a tenere a bada tutto! Sarà per la prossima volta! Sono stata comunque molto contenta che dopo due soli mesi di Cina la nostra casa era invasa da amici, chiacchiere, giochi! E' stato davvero bello festeggiare insieme!
Anche al kindergarten si usa fare una piccola festina di compleanno: dopo pranzato ho portato in classe biscottini (comperati... italiani però!) e sono potuta restare a vedere e scattare foto mentre i compagnetti cantavano “Happy birthday” e la pupella, ornata di cappello a punta, distribuiva i dolci. Sono rimasta a dir poco scioccata di come la mia bimba già capisca l'inglese! E la prossima settimana il festeggiamento tocca al torello, che anche lui compie gli anni in ottobre!
Vi racconto la scena mitica di un paio di giorni fa: la pupella che pedala contenta nel giardino condominiale, cantando a squarciagola in cinese una canzone imparata all'asilo. I cinesi si giravano a guardarla e io mi sentivo davvero orgogliosa! Capperi come imparano in fretta! Io invece devo decidermi a prendere in mano gli appunti e studiare, altrimenti invece di progredire mi dimenticherò anche quello che di lingua cinese già so!

2 commenti:

  1. Che bambini svegli! Sarai sicuramente molto orgogliosa di loro! Senza contare che crescere imparando ben tre lingue avranno ottime possibilità in futuro di realizzare le loro ambizioni.
    Come sei brava a cucinare, io in quel campo sono decisamente negata... Qui è arrivato l'autunno, com'è il tempo lì?

    RispondiElimina
  2. Per i bimbi è davvero una grossa opportunità (e anche per me, perchè no?).
    Qui da un paio di settimane le giornate sono bellissime: sole quasi tutti i giorni, brezza e cielo azzurro! Ma non doveva essere la Cina la patria del grigiore? :)
    Comunque ottobre è senz'altro il mese migliore per visitare Suzhou, clima splendido. In agosto, davvero, faceva un caldo pazzesco!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...