venerdì 26 gennaio 2018

10 COSE DA NON FARE IN CINA

Ci sono cose che in Cina non andrebbero fatte, in quanto potrebbero causare fraintendimenti, rovinarci il soggiorno o semplicemente... portarci sfiga!

cosedanonfareincina

Firmare in rosso In Cina, il rosso è il colore con il quale sono scritti i nomi dei morti sulle lapidi. Mai quindi usare il rosso per firmare, porta sfortuna!

Rimproverare qualcuno in pubblico Gli farete inesorabilmente perdere la faccia. E perdere la faccia per i cinesi è una questione seria.

Infilzare le bacchette nel riso ricordano le lapidi delle tombe e sono simbolo di male auspicio.

Sottovalutare la superstizione dei cinesi per i numeri i numeri hanno un’importanza fondamentale nella vita dei cinesi: il quattro ad esempio simboleggia la morte, a causa dell’omofonia delle due parole nella lingua cinese, e va evitato in tutte le sue forme. Numeri fortunati sono 6, 8 e 9. Non è rado che un’occasione importante (matrimonio, inaugurazione di negozio, festa aziendale) venga programmata ad orari bizzarri, come ad esempio le 18.08.

Dare per scontato che chi ti ascolta ti ha anche capito per non perdere la faccia (vedi punto 2) spesso i cinesi non ammetteranno mai che non hanno capito le tue parole, ma faranno invece di sì con la testa. Non fidarti. Respira, sii paziente e ripeti, fino a che non sei sicuro che vi state comprendendo.

Viaggiare e visitare i luoghi turistici durante il capodanno cinese se non vuoi essere schiacciato dalla folla, annientato dalla vicinanza contemporanea di centinaia di tuoi simili, compresso dalla migrazione di milioni di cinesi che durante le feste, e soprattutto LA festa, ovvero il capodanno cinese, viaggiano con tutti i mezzi a loro disposizione per raggiungere le famiglie nelle città natali. 

Guardare nella cucina dei ristoranti un cuoco che si scaccola? La carcassa di un pollo? Un pavimento non proprio lindo? Il pranzo è stato delizioso e soddisfacente, perché rovinarselo con la vista della cucina?

Ossessionarsi con la qualità dell’aria esistono delle APP che misurano la qualità dell’aria e molti stranieri vivono la loro vita in base al colore dell’indice AQI (verde: buono, giallo: così così, rosso: insalubre, viola: veleno). Va bene stare attenti, ma ossessionarsi con controlli continui fa male alla salute (mentale).

Entrare in un taxi senza avere l’indirizzo in cinese della destinazione pensi che il tassista sappia dove siano MacDonalds, Starbucks o Walmart solo perchè sono marchi famosi? Credi che il nome del tuo albergo, conosciuto da tutti all’estero, possa dire qualcosa a chi ti ci dovrebbe portare? Sbagliato! McDonalds diventa Maidanlao, Starbucks Xinbake, e così via. Meglio avere sempre l’indirizzo su un pezzo di carta o sul telefonino.


Prenderla sul personale per le differenze culturali ti sono passati davanti in fila? ti hanno detto un prezzo gonfiato solo perché sei straniero? Ti ridono in faccia in una situazione imbarazzante, facendoti partire l’embolo? Non prendertela: arrabbiarsi in Cina non serve a nulla!

5 commenti:

  1. Io avevo gli indirizzi di tutto scritti nel loro alfabeto anche in Bulgaria ed è stata la cosa più intelligente che abbia mai fatto all'estero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, in tutti i paesi dove la scrittura è per noi "illeggibile" vale sicuro la regola di scriversi sempre tutti gli indirizzi!

      Elimina
  2. Che bello questo articolo!!! Studio cinese e ho vissuto per alcuni mesi in Cina e mi sono ritrovata in tutto! Aggiungerei di non viaggiare durante la golden week oltre che durante il capodanno cinese¡ amo la Cina!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena! Ti avevo risposto ma per qualche strano motivo è sparito il commento :( Grazie per aver visitato il blog!
      Certo anche la golden week è TREMENDA!!! E in generale tutte le feste cinesi.
      Ti invito a dare un'occhiata alla mia pagina Facebook (se frequenti quel social) dove posto tante foto e curiosità sulla vita di una famiglia italiana in Cina!

      Elimina
  3. Come stai preparando il capodanno? Come si festeggia a Suzhou?
    Un abbraccio :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...